Ormai in Sardegna è partito il "fantastico" digitale terrestre, la tecnologia ha fatto passi da gigante e ci ha offerto questo ottimo servizio che propone centinaia di canali mondezza per goderci le nostre indimenticabili serate invernali in casa. Piu' di 300 canali inutili per ipnotizzare bambini e anziani con notiziari penosi e film del 1800. Ma qual'è il vero scopo del digitale terrestre?

Il vero scopo del digitale terrestre è solo uno, perché annientare il comodissimo segnale analogico? Che bisogno c'era? Si stava cosi bene! Quale modo migliore per ricordarci di PAGARE IL CANONE RAI (per vedere due inutili telegiornali che oltretutto ci riempiono la testa di cazzate tipo: "la giornata di Briatore") se non con la linea digitale? Col mitico digitale terrestre (quando partirà in tutta Italia) saremo praticamente obbligati a pagare il canone RAI, non verranno più' a fare i controlli in casa , lo vedranno direttamente sui tabulati e a quel punto STOP AL SEGNALE.

Questo è il vero motivo ma la cosa piu' grave riguarda gli anziani, immaginate vostra nonna riordinando i canali e usando 2 telecomandi (televisione + digitale), oppure fare la scansione per ritrovare i canali che spariscono ogni tanto (naturalmente quelli RAIn gli unici che paghiamo).

E' assurdo. Ho beccato un video molto carino che rende l'idea:)




3 commenti:

L'Esteta col gilet ha detto...

Simpatica vegliarda :D

xtravaned ha detto...

ahahaha, povere nonne!

Anonimo ha detto...

LA TELEVISIONE PER ME HA COME UNICA FUNZIONE QUELLA DI SOSTITUIRE IL CESSO IN CASO DI MALFUNZIONAMENTO...FANCULO ALLA TELEVISIONE E A CHI VUOLE SPEGNERE DEFINITIVAMENTE IL CERVELLO DELLE PERSONE...LA TV NON E LA REALTA!!!!!(PER CHI NON AVESSE ANCORA CAPITO)

AL CINEMA

QUESTO BLOG NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON HA SCOPO DI LUCRO, MA RIVESTE CARATTERE PURAMENTE AMATORIALE, AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7 MARZO 2001.
SE QUALCUNO DOVESSE RICONOSCERE COME PROPRIO DEL MATERIALE FOTOGRAFICO QUI PUBBLICATO, NE DIA I QUALI PROVVEDERANNO IMMEDIATAMENTE A RIMUOVERLO.