venerdì 22 maggio 2009

LA GENTE E' PROPRIO MALATA!

Di solito non amo riportare notizie di cronaca ma questa mi ha fatto veramente incazzare:

Dona sangue pur essendo sieropositivo
Genovese denunciato per epidemia

Il 55enne si è giustificato così: "Credevo che il sangue sarebbe stato depurato prima di essere utilizzato". L'unica pena prevista per il reato di epidemia è l'ergastolo

Ma come si fà? Ma la gente è proprio fuori di testa!

6 commenti:

sytry82 ha detto...

La legge non ammette ignoranza ... ma con la medicina non centra niente. Quel donatore dovrebbe essere assolto, xkè la legge chiede che conosca le leggi non la medicina. Invece la legge si aspetta che un medico sappia fare il suo mestiere e chi ha diffuso sangue sieropositivo, quello si dovrebbe essere radiato dall'ordine dei medici e condannato per epidemia. Ma siamo in Italia ... xkè processare un borghese quando abbiamo un siero positivo (un parià della società) da sacrificare?

sytry82 ha detto...

Ti prego di scusarmi per questo off topic. Sto segnalando a più persone possibile una lettera scritta da dei detenuti islamici in Sardegna, che anche in questo momento subiscono un regime di detenzione che viola tutti i diritti della persona, nemmeno i mafiosi del 41 bis vengono trattati in questo modo. Trovi la lettera QUI

sytry82 ha detto...

Grazie per il tuo commento. Penso che comunque la si pensi, la peggior cosa è l'indifferenza.

Desy ha detto...

Sono senza parole, allucinante, ma che gente esiste a questo mondo...

Comunque ero passata per lasciarti un saluto... un abbraccio e uno smack!!

sytry82 ha detto...

Non dirmi che sei già al mare ...

Laura S. ha detto...

S', bhe...
Tra tutti e due (medico e donatore) bisogna essere deficenti però...

AL CINEMA

QUESTO BLOG NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA E NON HA SCOPO DI LUCRO, MA RIVESTE CARATTERE PURAMENTE AMATORIALE, AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7 MARZO 2001.
SE QUALCUNO DOVESSE RICONOSCERE COME PROPRIO DEL MATERIALE FOTOGRAFICO QUI PUBBLICATO, NE DIA I QUALI PROVVEDERANNO IMMEDIATAMENTE A RIMUOVERLO.